In agosto i Sindaci contro l’inquinamento del Fiume Sarno

Hanno visualizzato: 785 Emergenza inquinamento nel territorio di Scafati: Una richiesta di coordinamento alle istituzioni locali Scafati, 9 Agosto 2023 – L’allarme inquinamento nel territorio di Scafati suona sempre più forte. Pasquale Aliberti, sindaco di Scafati, ha sollevato seri dubbi sulla situazione delle esalazioni malsane provenienti dal fiume Sarno e dai suoi affluenti, che stannoContinua a leggere “In agosto i Sindaci contro l’inquinamento del Fiume Sarno”

Contratti di Fiume per il Fiume Sarno: Il CNSBII Chiede Maggiore Coinvolgimento

L’Organizzazione di Volontariato “Nuove Prospettive” e il gruppo ambientale “Corpo Civico Nazionale delle Sentinelle dei Bacini Idrografici Italiani (CNSBII)” hanno scritto una lettera all’Ufficio UOD Tutela delle Acque – Contratti di Fiume della Regione Campania, richiedendo informazioni sull’attuazione dei Contratti di Fiume nel Bacino Idrografico del Fiume Sarno. Il focus principale è il coinvolgimento della società civile, con la proposta di creare un Comitato Promotore di origine civica per favorire una gestione sostenibile delle risorse idriche. La lettera solleva anche le sfide nella realizzazione dei Contratti di Fiume e l’importanza della collaborazione tra gli enti coinvolti per garantire una gestione responsabile delle acque.

Fiume Sarno: La crisi dei rifiuti solidi minaccia l’ecosistema

Il fiume Sarno è gravemente inquinato da rifiuti solidi, con gravi conseguenze per l’ecosistema e la salute umana. È necessaria un’azione coordinata per migliorare l’applicazione delle leggi ambientali, investire in infrastrutture di trattamento dei rifiuti e sensibilizzare le comunità locali.

CNSBII cerca volontari provinciali per la tutela dei bacini idrografici italiani: unisciti alla squadra!

Il CNSBII sta cercando 92 volontari responsabili provinciali per integrare il proprio organico. I candidati selezionati avranno l’opportunità di collaborare con altri volontari nella stessa provincia e bacino idrografico. I requisiti includono un diploma tecnico scientifico o una laurea in Scienze della Terra, competenza nell’utilizzo di WordPress, capacità di redigere relazioni sulle tematiche ambientali, conoscenza del proprio Bacino Idrografico, principi di Potamologia o Fluviologia e buone abilità motorie. I candidati volontari riceveranno supporto e formazione dalla segreteria nazionale e dai formatori, con focus sui Bacini Idrografici e gli aspetti ambientali. È possibile inviare la propria candidatura a info@cnsbii.it, inclusa la richiesta di tirocinio formativo per studenti universitari.